venerdì 26 ottobre 2007

Sui cattivi pensieri

Ancora dai racconti dei Padri del deserto:
Abba Isaia interrogò abba Poemen riguardo ai pensieri impuri. Abba Poemen gli rispose: “È come un baule pieno di indumenti: se sono trascurati si rovinano con il tempo; lo stesso è per i pensieri: se non li realizziamo corporalmente, con il tempo si rovinano, cioè svaniscono

Nessun commento:

Posta un commento