domenica 27 aprile 2008

Bambini e bambine

Oggi nella nostra parrocchia un gruppo di 41 bambini ha fatto la Prima Comunione.
Prima della Messa ero con loro in attesa del parroco, cercavo di tenerli un po' buoni, di placare il comprensibile nervosismo, di aiutare le catechiste a mettere a posto gli ultimi dettagli.
Ad un certo punto mi avvicino a due bambine e queste mi dicono, con aria scandalizzata: "Questi ragazzi! Almeno oggi potevano mettersi, che so .... un paio di mocassini! E invece guardali, tutti in scarpe da ginnastica!!!!!"
Non so come sono riuscito a rimanere serio.
E poi questo pomeriggio, prima di uscire a fare quattro passi con mia moglie, ero li che mi allacciavo le scarpe e avevo davanti agli occhi quelle di uno dei miei figli: erano tutte da ginnastica!!! E allora mi sono ricordato della mattina e sono esploso in una risata irrefrenabile.
Comunque è proprio vero che fino ad una certa età bambini e bambine sono due mondi completamente alieni l'uno all'altro.
Pace e benedizione

5 commenti:

  1. A volte mi piacerebbe che innocenza e semplicità fossero più presenti anche in noi adulti. Forse molte cose andrebbero meglio.
    vincenzo

    RispondiElimina
  2. Ho presente perfettamente la separazione tra "le due meta' del cielo". Ma quando passa 'sta fase?

    RispondiElimina
  3. @Vincenzo
    In effetti già Qualcuno aveva detto: "Se non ritornerete come bambini ..."

    @Artemisia
    Mi sa che non passa mai, solo cambia modo di esprimersi. Come diceva un libro "gli uomini vengono da marte e le donne da venere". L'unica soluzione è studiare la "lingua" dell'altro e imparare a parlarla.
    E comunque l'altro rimarrà sempre un 'pianeta' in gran parte inesplorato. È questo il bello (ma anche il difficile) del rapporto uomo-donna.

    Pace e benedizione

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, Julo. I due mondi rimangono sempre un po' sconosciuti reciprocamente. Basta vedere come tra donne si raggiunge subito un buon livello di confidenza nella conversazione pur non conoscendosi affatto. Non credo che questo accada tra uomini.
    Comunque mi riferivo a qualcosa di piu' terra terra. Vedo mio figlio grande (15 anni) che ancora esce sempre e solo con i suoi amici maschi e parla sempre e solo di calcio. Ma le donne?!

    RispondiElimina
  5. In effetti quella di tuo figlio è un'età mooooltoooo difficile. Che poi con gli amici parli solo di calcio non lo so, ma penso che sia in quell'età in cui certi argomenti (le ragazze) si affrontino quando i 'grandi' sono molto lontani
    Pace e benedizione

    RispondiElimina