venerdì 20 novembre 2009

Assurdità italiane

Il D.P.Reg.165/2009 del Friuli-Venezia Giulia ha stabilito un finanziamento regionale per l'università e la ricerca. A parte l'irrisorietà del fondo (90.000 euro) quello che desta 'perplessità' e il criterio (anche se in questo caso 'criterio' è una parola grossa) con cui verrà deciso a chi andranno questi fondi: a sportello.
Questo significa che chi prima consegna la domanda avrà i fondi, senza nessuna valutazione sull'importanza o la serietà della ricerca. Se la prima domanda spedita riguardasse il 'sesso degli angeli' e la seconda il 'motore a gatto imburrato', queste avrebbero il finanziamento.

A corollario di tutto ciò c'è il fatto che anche in regione gli uffici postali non aprono allo stesso orario. A Trieste aprono alle 8.30, a Udine alle 8.00. Qualcuno è andato a spedire la raccomandata a Trento dove pare che aprano ancora prima. Qualcun altro invece si è spinto fino in Croazia dove alcuni uffici postali sono aperti 24 ore (con raccomandate spedite alle ore 00,01).

Ma non si doveva puntare sull'efficienza e premiare i migliori? O forse con 'migliori' si intende solo 'i più furbi'?

Povera Italia

1 commento:

  1. Interessante e davvero assurdo, direi anche ridicolo.

    RispondiElimina