sabato 28 novembre 2009

Per utente "Anonimo"

Caro utente Anonimo (o forse dovrei dire 'Anonima'?), in questi giorni mi stai leggendo e facendo commenti, brevi ma graditi.
Non so chi tu sia, molto probabilmente non sei italiano (rumeno?).

In genere rispondo ai commenti, ma con te non l'ho mai fatto perché all'inizio ritenevo che non lo volessi.
Non mi piace parlare al vuoto, però capisco che una persona non voglia essere chiaramente identificata. Però basterebbe una sigla, un nickname. Molte delle persone con cui, in anni di frequentazione della rete (dai tempi di usenet al web2), ho scambiato contatti usavano un nickname o una sigla. Anch'io certe volte l'ho fatto.
Non firmando in nessun modo i tuoi interventi non mi dai modo di 'conoscerti' e di riconoscerti. In effetti potrebbe benissimo essere che tu non sia una persona sola, ma più persone.

Ringraziandoti per le tue parole, ti chiedo, se ti è possibile, di fare in modo che io possa sapere se sei sempre tu.

Pace e benedizione

4 commenti:

  1. Julo, è uno spam. Ha colpito tutti su questa piattaforma. Sia io che Marina siamo state costrette a mettere la parolina di verifica altrimenti non se ne usciva.

    RispondiElimina
  2. Mah, in genere lo spam serve a pubblicizzare qualcosa o comunque per guadagnare qualcosa. Qui non trovo niente di tutto ciò. Poi non è così 'invasivo'.
    Comunque grazie della segnalazione, Starò più attento.
    Però, almeno per il momento non metto la verifica. La detesto!

    Pace e benedizione

    RispondiElimina
  3. Anche mio marito informatico dapprima mi ha detto che secondo lui non era uno spam perchè non vendeva niente. Poi, dopo aver ricevuto numerosi messaggi tutti uguali sul blog mio e di Marina, a lei finalmente è arrivato come commento un messaggio di comprare qualcosa su Ebay.
    In prima battuta ho messo la moderazione solo ai post vecchi (si può fare), ma finchè non ho messo la parolina (che anch'io detesto) non ho avuto pace. Dammi retta.

    RispondiElimina