mercoledì 14 settembre 2011

Nostalgia

C'è la nostalgia per cose, luoghi o persone che appartengono al nostro passato. E a volte è molto dolorosa, specie quella per persone che non ci sono più. Dolorosa fino alle lacrime.


Ma c'è anche la nostalgia per luoghi non visti, cose non fatte. È può essere altrettanto dolorosa.

3 commenti:

  1. molto interessante questa idea di una nostalgia per il «non accaduto», come una nostalgia di un futuro non più sognabile, bello spunto caro julo

    RispondiElimina
  2. Caro Diego, non direi "un futuro non più sognabile", ma un futuro fortemente sognato ma non ancora realizzato. Ci sono sogni che magari hai fino da bambino, ma che non hai ancora realizzato. Ogni volta che stai per realizzarli succede qualcosa che te ne impedisce la realizzazione. Ma non per questo cessi di sognare, anzi!
    E ci sono dei momenti in cui questo futuro non ancora arrivato da lo stesso struggimento di un passato che non può più tornare.

    Pace e benedizione
    Julo d.

    RispondiElimina
  3. Se posso permettermi, preferisco di gran lunga la nostalgia del cielo...

    RispondiElimina