sabato 27 dicembre 2014

Polpettone di tonno

Una tradizione della cena della vigilia di Natale nella famiglia di mia moglie era il 'polpettone di tonno'. E da quando siamo sposati è diventata anche una nostra tradizione.

Ecco la ricetta per 4 persone:

3 scatole di tonno da 120 gr.
3 uova
abbondante grana (o parmigiano reggiano) grattugiato
noce moscata.

Sgocciolare le tre scatolette di tonno e mettere il contenuto in una terrina. Unirvi 2 uova intere e 1 tuorlo. Con una forchetta iniziare ad amalgamare il tutto, aggiungendo il formaggio grattugiato in quantità tale da ottenere un impasto sodo ma morbido. Un spolveratina di noce moscata da un gusto più marcato, ma se non piace di può anche farne a meno.

Quando l'impasto è pronto, prendere della carta da forno e mettervi sopra l'impasto e dopo avergli dato la forma di un polpettone, avvolgerlo nella carta. Chiudere le estremità con dello spago da cucina in modo da fare una specie di caramella. Immergere il tutto in acqua bollente e lasciarlo a cuocere per 20 minuti dalla ripresa del bollore.

Scaduto il tempo estrarre la 'caramella' dall'acqua, togliere la carta e lasciare raffreddare. Quando il polpettone è a temperatura ambiente tagliarlo a fatte di circa un dito (se si sbriciola significa che l'impasto era troppo morbido, la prossima volta mettere più grana o 1 uovo+2 tuorli). Guarnire con un po' di maionese e, se piacciono, capperi o olive.

Da mangiare a temperatura ambiente.

Non ho potuto fare foto perché intanto che sono andato a prendere la macchina fotografica, l'hanno mangiato tutto.

Nessun commento:

Posta un commento