lunedì 9 marzo 2015

Alla caccia del fariseo che è in noi

In ognuno di noi c'è, più o meno nascosto, un fariseo. Ecco un piccolo, e purtroppo incompleto, identikit.

Tutti noi siamo farisei quando:

- annulliamo la Parola di Dio con le nostre tradizioni;
- ci limitiamo alla legalità;
- riduciamo la religione ad una questione di pratiche;
- pretendiamo di arrivare a Dio saltando il prossimo;
- la nostra opera di proselitismo fabbrica dei 'settari';
- ci preoccupiamo di 'sembrare' più che di 'essere';
- abbiamo l'ambizione di dominare, o quanto meno di emergere;
- ci riteniamo migliori degli altri;
- mettiamo la legge (la lettera della legge) al vertice delle nostre preoccupazioni, e non l'uomo.

I farisei non sono una categoria di persone, sono una categoria dello spirito. È un atteggiamento interiore comune, in maniera più o meno marcata, a tutti noi

Nessun commento:

Posta un commento