venerdì 25 aprile 2008

La verità

Sto rileggendo un bel libro: un commento ebraico al decalogo. Nella prefazione (scritta da un cattolico) trovo queste belle parole sulla verità:

"Gregorio Magno usa una celebre frase:"La Scrittura cresce con chi la legge". La ricerca della verità, la sua pienezza colta nella Parola di Dio non deve farci mai dimenticare che le nostre parole sono sempre penultime. La "verità" è disseminata perché la si possa cercare lontano da rigidi steccati. La verità è un ponte gettato nel frammento della storia, delle nostre storie. La pienezza della verità che i cristiani proclamano attraverso il mistero della morte e risurrezione di Gesù Cristo non viene messa in discussione da chi ci propone una ricerca diversa.
I ponti sono strutture gettate tra sponde diverse perché ci si possa incontrare."

Pace e benedizione

P.S.: per chi fosse interessato ecco gli estremi del libro:
Marc-Alain Ouaknin
Le dieci parole
Paoline

2 commenti:

  1. Siamo sicuri che ci sia una sola verita?

    RispondiElimina
  2. Si.
    Quello che può variare è la percezione che noi abbiamo di questa unica verità. E queste percezioni di devono integrare a vicenda, completare l'una con l'altra.
    Rimanendo sempre coscienti che comunque la verità sarà sempre più grande di ogni nostra definizione e percezione.
    Pace e benedizione

    RispondiElimina